I nostri termini e servizi

I nostri termini e servizi

Queste disposizioni generali sono parte integrante del contratto di locazione di Cascina Sondrea.

I prezzi per l’affitto e le spese di locazione comunicati nel contratto sono vincolanti. La colazione nelle camere è parte del noleggio e non è divisibile. Tutti i prezzi sono in euro, i prezzi sono comprensivi di IVA.

I pagamenti devono sempre essere trasferiti sul conto specificato nel contratto di noleggio. Dopo aver ricevuto la conferma della prenotazione, deve essere effettuato un deposito del 30%. I pagamenti devono essere pagati in euro. Il saldo deve essere pagato in contanti o con carta di credito all’arrivo. Le commissioni bancarie e di trasferimento sono a carico del cliente.

Il contratto di locazione è valido solo per la durata specificata nel contratto. Inizia e termina con l’ora e la data specificate nel contratto. In ogni caso, le proroghe o riduzioni a breve termine devono essere concordate direttamente con il prestatore/intermediario in una fase iniziale. I bambini sotto i 2 anni sono gratuiti (nessun letto extra). Se il minore non è in grado di arrivare alla data concordata, parte prima del contratto o non appare affatto, non ha diritto a un rimborso dell’importo dell’affitto. Con l’inizio del contratto, l’inquilino riconosce le norme di casa di Cascina Sondrea.

Fino a 90 giorni prima dell’arrivo, il 75% del deposito sarà rimborsato. Il deposito non sarà rimborsato fino a 60 giorni prima dell’arrivo. L’intero importo di locazione è dovuto 30 giorni prima dell’arrivo. Segnalare immediatamente le cancellazioni. Si consiglia di presentarle e confermarle per iscritto.

La proprietà in affitto deve essere trattata con la massima cura dall’affidatario. I danni o gli oggetti mancanti che sono stati rilevati al momento della locazione devono essere segnalati immediatamente al proprietario, ma al più tardi il secondo giorno. L’inquilino è responsabile per garantire che la proprietà in affitto è stata avviata in tempo (note di volumi di traffico) e viene restituito anche in tempo utile (vedi contratto di locazione). La proprietà in affitto deve essere pulita (letti rifatti) e restituita “pulita”. Il lavaggio di piatti, padelle, posate e la rimozione di spazzatura spetta all’inquilino. Questi servizi non sono inclusi nei prezzi finali di pulizia. Ulteriori pulizie vengono ricaricate, i danni e le rotture all’affitto e nei dintorni, causati durante il soggiorno dall’inquilino o dalle persone a lui affidate (bambini), devono essere segnalati immediatamente. Il minore o la persona responsabile del danno è causalmente responsabile per tutti i danni subiti. In particolare, le perdite di affitto derivanti da danni autoinflitti che non consentono più il ri-affitto. La proprietà in affitto viene consegnata all’inquilino nelle migliori condizioni. Senza notifica al proprietario entro 48 ore dopo la consegna della proprietà in affitto, non si sospetta alcun difetto.
Eventuali crediti derivanti dal contratto di locazione possono essere presentate al locatore per iscritto, con le prove necessarie, fino a un massimo di due settimane dopo la fine contrattuale. La responsabilità legale è limitata al doppio dell’importo dell’affitto (richiesta somma di tutte le parti coinvolte). Dopo questo periodo, sono previsti tutti i diritti a qualsiasi reclamo di danni o riduzioni. Se per motivi gravi, o di forza maggiore, che non sono rimediabili entro un periodo di tempo utile, impedendo la locazione  dell’appartamento, l’inquilino può recedere dal contratto e l’importo pagato sarà rimborsato. Tuttavia, se il proprietario riesce a riportare l’appartamento in modo tale da rispettare lo standard, ma l’inquilino per qualche motivo rinuncia all’offerta, non ha diritto a un rimborso e il contratto di locazione perde la sua validità. In questo caso, non possono essere presentate ulteriori richieste di risarcimento danni. In caso di danni causati da forze naturali o disastri ambientali, il locatore può recedere dal contratto senza un appartamento sostitutivo e senza compensazione. Gli importi depositati saranno rimborsati dal proprietario direttamente all’inquilino.

Il locatore può annullare il contratto di affitto durante il periodo di locazione se gravi circostanze impediscono la residenza continua della proprietà in affitto o mettono in pericolo l’inquilino. I pagamenti già effettuati saranno rimborsati, detraendo i servizi già forniti. In caso di controversie si applicano le leggi italiane in materia di diritto contrattuale e responsabilità del prodotto.

La durata di 3 anni è il periodo in cui la targhetta nominativa può essere aggiunta alla vostra vite. C’è una degustazione con salumi e formaggi. Le bottiglie selezionate (12 Nebbiolo) sono dotate di etichetta personale. Se la sponsorizzazione non può essere riscattata nei primi tre anni, immagazziniamo il vino sponsor secondo i nostri (anni) o come concordato telefonicamente nella nostra cantina per altri due anni. Il locatore può citare in giudizio solo il padrone di casa nel suo luogo di residenza. Il padrone di casa può citare in giudizio il locatore o il suo domicilio.

Tutto il contenuto del testo e dell’immagine, incluse animazioni, composizioni e codici sorgente, non può essere copiato, modificato o modificato senza il consenso scritto di Cascina Sondrea. Ciò vale sia per l’uso convenzionale che per quello elettronico. Cascina Sondrea fa ogni sforzo per garantire che tutte le informazioni sul suo sito web siano corrette e aggiornate. Tuttavia, Cascina Sondrea non si assume alcuna responsabilità o garanzia per eventuali errori che si sono verificati. Il contenuto del sito web è protetto da copyright. L’uso di testi, codici sorgente o materiale d’immagine richiede il previo consenso di Cascina Sondrea.

Italiano